Spedizioni

SPEDIZIONI E TERMINI DI CONSEGNA

Non si effettuano consegne al di fuori dei confini dell’Italia; sono escluse dal territorio italiano la Città del Vaticano, la Repubblica di San Marino e la Confederazione Svizzera.

Le consegne avverranno all’indirizzo di spedizione indicato dal Cliente nel modulo d\’ordine, così come confermato nella e-mail riepilogativa allo stesso inviata; pertanto il Cliente è obbligato a inserire nel modulo d\’ordine un indirizzo di spedizione che si trovi nel territorio italiano, come specificato all’articolo.

Il conteggio delle spese di spedizione complessive verrà effettuato in fase di checkout subito dopo che il Cliente avrà provveduto ad inserire l’indirizzo di spedizione selezionando uno dei C.A.P. indicati nella apposita lista.

In ogni caso le spese di spedizione sono espressamente e separatamente indicate nel presente sito, nonché nel riepilogo dell’ordine ove, prima che il Cliente trasmetta l\’ordine di acquisto, verranno indicate le spese di consegna complessivamente dovute ed ogni altra eventuale spesa aggiuntiva. Tale importo sarà infine riportato nella e-mail di conferma dell’ordine e nella e-mail di conferma della spedizione: rispetto a tale importo indicato, nulla è dovuto in più dal Cliente

L’obbligazione di consegna si intende adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o del controllo dei Prodotti al Cliente. Il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile a VanyLab sarà trasferito al Cliente quando il Cliente o un terzo da lui designato e diverso dal vettore entrerà materialmente in possesso dei Prodotti.

In caso di mancata consegna per assenza del destinatario all\’indirizzo specificato nel modulo d\’ordine, dopo due tentativi di consegna andati a vuoto, il pacco andrà in “giacenza”; nel caso in cui il Cliente rifiuti espressamente di prendere in consegna il/i Prodotto/i acquistato/i, il pacco andrà automaticamente in giacenza. Nel caso di mancato ritiro del/i Prodotto/i entro sette giorni lavorativi dal giorno successivo a quello in cui il corriere ha lasciato l’avviso di passaggio o dal giorno in cui il Cliente ha rifiutato di prendere in consegna il/i Prodotto/i, ovvero in caso di mancata consegna per indirizzo errato, il Contratto di Vendita si intenderà risolto ai sensi dell\’art. 1456 c.c. Il Cliente avrà diritto ad ottenere un rimborso in misura pari al prezzo di acquisto del/i Prodotto/i corrisposto dal Cliente, comprensivo delle spese di spedizione, detratte le spese sostenute da VanyLab per la consegna non andata a buon fine e la restituzione, nonché per la custodia, queste ultime forfettariamente quantificate. L’importo complessivo così determinato sarà comunicato da VanyLab al Cliente.

RITIRO DEI PRODOTTI

Il Cliente prende atto che il ritiro del Prodotto è un suo preciso obbligo derivante dal Contratto di Vendita. 

Gli ordini verranno processati appena ricevuti. VanyLab. si impegna a consegnare i prodotti entro 5 giorni lavorativi successivi alla ricezione della email di conferma d’ordine e comunque entro e non oltre 30 giorni dalla data di conclusione del Contratto di Vendita, salvo eventuali ritardi dovuti ad eventi straordinari e fuori dal controllo di cui vanyLab non può essere ritenuta responsabile (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, emergenza Coronavirus, ecc.). I termini di consegna saranno indicati durante il procedimento di acquisto nonché nella scheda di riepilogo dell’ordine, prima che il Cliente trasmetta l’ordine; i termini di consegna decorrono dalla data di trasmissione dell\’ordine, se non diversamente specificato.

In caso di Ordini Multipli, tutti i Prodotti inseriti nell’Ordine Multiplo saranno consegnati simultaneamente; in tal caso il termine di consegna sarà quello più lungo tra i termini di consegna di ciascun Prodotto indicati nella relativa scheda informativa e durante il procedimento di acquisto, prima che il Cliente trasmetta l’ordine. Il termine di consegna sarà altresì indicato nella e-mail di conferma dell’ordine che VanyLab invierà al Cliente. Nel caso di omessa indicazione del termine di consegna, essa avverrà in ogni caso entro trenta giorni a decorrere dalla data di conclusione del Contratto di Vendita.

In caso di mancata o ritardata consegna rispetto ai termini di consegna indicati durante il procedimento di acquisto e nella e-mail di conferma dell’ordine, il Cliente, ai sensi dell’art. 61, comma 3° del Codice del Consumo, invita VanyLab ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se tale termine supplementare scade senza che i Prodotti gli siano stati consegnati, il Cliente è legittimato a risolvere il Contratto di Vendita, salvo il diritto al risarcimento del danno. Il Cliente non è gravato dall’onere di concedere a VanyLab il termine supplementare ex art. 61, 3°comma del Codice del Consumo ove ricorra una delle ipotesi elencate all’art. 61 comma 4° del Codice del Consumo.; in tali ipotesi il Cliente, se non riceve i Prodotti nel termine di consegna indicato durante il procedimento di acquisto e nella e-mail di conferma dell’ordine, è legittimato a risolvere immediatamente il contratto. La indicazione del termine supplementare e la comunicazione di risoluzione del Contratto di Vendita ex art. 61, 3° comma del Codice del Consumo o di risoluzione del Contratto di Vendita nei casi previsti all’art. 61, comma 4° del Codice del Consumo, dovrà essere comunicata dal Cliente a VanyLab all’ indirizzo e-mail info@vanylab.it

Nelle ipotesi di risoluzione del Contratto di Vendita prevista al presente paragrafo, il Cliente avrà diritto ad ottenere un rimborso in misura pari al prezzo di acquisto del/i Prodotto/i, oltre alle spese di spedizione, senza indebito ritardo. Il rimborso avverrà non oltre 14 giorni lavorativi dalla data in cui VanyLab ha ricevuto la comunicazione di risoluzione del Contratto di Vendita da parte del Cliente.

Non possono effettuare acquisti sul Sito coloro che non hanno ritirato la spedizione per più di due volte qualunque fosse il metodo di pagamento prescelto. Nel caso in cui tali soggetti effettuino ordini in violazione di tale disposizione, il Contratto di Vendita potrà essere considerato risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all\’art. 1456 c.c. La risoluzione del Contratto di Vendita sarà comunicata al Cliente via e-mail.

Carrello